Categories: General
      Date: Jun  3, 2017
     Title: Come ottenere la cancellazione dalla centrale rischi presso la Banca d'Italia
La Centrale dei Rischi presso la Banca d'Italia è un archivio nel quale vengono registrate tutte le informazioni  riguardanti i rapporti tra le banche e la clientela, queste informazioni sono rese accessibili alle banche per consentire valutazioni sull'affidabilità di chi intende intrattenere con esse rapporti finanziari.

I dati contenuti nella Centrale dei Rischi assumono una grande importanza per chi intende accedere al credito, in particolare per le imprese. I soggetti nei confronti dei quali in Centrale dei Rischi si individuano segnalazioni negative, infatti, sono sempre ritenuti cattivi pagatori e ciò, comporta per costoro l'impossibilità di accedere al credito.

Per difendersi dall'errata segnalazione in Centrale dei Rischi di Banca d'Italia un primo rimedio può essere proporre ricorso all'Arbitro Bancario Finanziario.

La domanda può riguardare richieste di rettifica della Centrale Rischi, richieste di danni legati ad essa. Ogni cliente può ricorrere all'Arbitrato la cui decisione impone alla banca ad intervenire con celerità. A differenza di una conciliazione e di un tipico arbitrato, nel caso di A.B.F. la banca è tenuta ad aderire.

Più efficace è l'azione da proporre al Tribunale, finalizzata ad ottenere l'adozione di un provvedimento d'urgenza ai sensi dell'art. 700 C.P.C. che condanni la banca all'immediata rettifica dei dati in Centrale dei Rischi.