Lavora con noi

Lo Studio è alla ricerca di giovani professionisti che intendono maturare progressivamente le loro capacità ed esperienze professionali sotto la guida del Titolare.

Il candidato ideale è il laureato/professionista che con una buona carriera universitaria, un iniziale buon avvio alla professione, conoscenza delle lingue straniere, e desideroso di impegnarsi e di apportare il proprio bagaglio di conoscenze ed esperienze nella propria attività con dedizione e passione al fine di condividerlo in uno Studio caratterizzato dalla interdisciplinarietà.

Lo Studio provvede alla preparazione dei giovani e prevede, favorendone le qualificazioni e le capacità, lo svolgimento di esperienze professionali in diversi settori di attività con un interessamento diretto e concreto.

 

Per favore compilate tutti i campi obbligatori (*) nel seguente modulo.
Seleziona il tipo di candidatura con cui vuoi presentarti:
Privacy policy
L'informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web della Studio Legale Avv. Michele Zantedeschi per la protezione dei dati personali, accessibili per via telematica.
L'informativa è resa solo per il sito della Cooperativa e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.
IL "TITOLARE" DEL TRATTAMENTO
A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il Titolare del loro trattamento è la Studio Legale Avv. Michele Zantedeschi con sede legale in Via Trento 26, 37126 Pescantina (Verona).
TIPI DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.
Dati forniti volontariamente dall’utente.
L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta. I dati personali e/o aziendali che l’utente inserisce nei form presenti sul sito www.studiolegalezantedeschi.it, autorizzandone il trattamento ai sensi del D.Lgs. 196/2003, vengono tutelati dalla Cooperativa e potranno formare oggetto di trattamento mediante strumenti informatici, idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza ed atti alla produzione e gestione di archivi, elenchi e stampe, nel rispetto della normativa sopra richiamata.
FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI
A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di iscrizione.Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere il servizio richiesto.
MODALITA’ DEL TRATTAMENTO
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione ai sensi dell’art. 7 del d.lgs. n. 196/2003. Le richieste vanno rivolte allo studio legale a mezzo lettera raccomandata all’indirizzo Studio Legale Avv. Michele Zantedeschi, Via Trento 26, 37126 Pescantina (Verona).
Nome*:
Cognome*:
Data di nascita*:
Sesso*:
Nazione*:
Provincia:
Città:
CAP:
Indirizzo:
Telefono:
E-mail*:
Curriculum*:
Laurea*:
Voto*:
Master*: Si No
Lingue:
Scritto: Madrelingua Ottimo Buono
Parlato: Madrelingua Ottimo Buono
Abilitazione:
Anno conseguimento:
Acconsento al trattamento dei dati personali.

Approfondimenti

Dopo le sanzioni comminate dall'autorità Antitrust alla fine di ottobre 2017 a diverse grandi banche italiane sulle modalità di vendita delle pietre preziose. MOLTI INVESTITORI avrebbero titolo per recarsi presso la propria banca per richiedere la restituzione dell'investimento effettuato in diamanti, commissioni incluse.

Sono diverse ormai le sentenze che confermano la possibilità per i contribuenti di farsi rimborsare l'IVA pagata con la tassa sui rifiuti.

L'illegittimità dell'IVA sulla tassa sui rifiuti, è stata nuovamente ribadita dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 5078/2016 che ha dichiarato che l'IVA non può essere applicata su una tassa, perchè la legge vieta il principio della doppia imposizione.

Si possono pagare i tributi indicati nelle cartelle di pagamento utilizzando i crediti commerciali vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Il mobbing è una sistematica persecuzione esercitata sul posto di lavoro da colleghi o superiori nei confronti di un individuo, consistente per lo più in piccoli atti quotidiani di emarginazione sociale, violenza psicologica o sabotaggio professionale, ma che può spingersi fino all'aggressione fisica.

La Centrale dei Rischi presso la Banca d'Italia è un archivio nel quale vengono registrate tutte le informazioni  riguardanti i rapporti tra le banche e la clientela, queste informazioni sono rese accessibili alle banche per consentire valutazioni sull'affidabilità di chi intende intrattenere con esse rapporti finanziari.

Studio Legale Avv. Michele Zantedeschi
Via Trento 26, 37126 Pescantina (Verona)
Tel. +39 045 6705205 | Fax +39 045 6705205 | info@studiolegalezantedeschi.it
P.Iva 02146930801 | C.F. ZNTMHL71s07L81R